/

lyrics

Lei voleva compagnia
Respingendo nostalgie
Amari sogni dei bisogni suoi

Senza spazio dove andare?
Nemmeno l’acqua lavare
Questo senso suo d’impurità

Ora sa che ha perso ancora, ancora
E nonostante giocherà ancora
Dove andrà non si ritroverà ma
Lei non ha niente per cui restare lucida così

Ha uno strano senso di rimorso
Nell’aver bucato il corpo
Per attimi di confusione ed estasi

Scende lenta nelle vene
S abbandona e lei la sostiene
Ma per poco ancora durerà

Ora sa che ha perso ancora, ancora
E nonostante giocherà ancora
Dove andrà non si ritroverà ma
Lei non ha niente per cui restare lucida così

credits

from Tempo al Tempo, released November 5, 2013
Seconda traccia dell'ep "Tempo al Tempo" di Matteo Polci
Musica e testi di Matteo Polci
Ep prodotto da Matteo Polci e Iacopo Sinigaglia.
Registrato, missato e masterizzato da Iacopo Sinigaglia.
Basso suonato da Giulio Bodini.
Batteria suonata da Claudio Gatta.

tags

license

all rights reserved

about

Matteo Polci Rome, Italy

contact / help

Contact Matteo Polci

Streaming and
Download help